Home
 
    
Il progetto
Contesto
Finalità
Giornalino
News
Prima pagina
Officina dello scrittore
Racconti
Gemellaggio con Oviedo
Presentazione
Attività opzionali
Cineforum
CLIL inglese
Corsi sportivi
Laboratorio artistica
Laboratorio cucina
Laboratorio musica
Laboratorio scienze
Linguaggio del corpo
Manualità
Metodo di studio
Robotica
Scrittura creativa
La Valle dei Laghi
Calavino
Lasino
Vezzano
Attività formative
Somalia
In classe
Uscite
Attività alunni
Concorso fotografico
Modellazione 3D
Progetto google
Robotica
Siti
Arte
Didattica
Generali
Grafica
Informatica
Letteratura
Tecnologia
Passatempi
Risolvi l'enigma
Racconti
Letture
Giovani scrittori
Chiesa del Cornion
Scritto da Vittorio Ferrari   

 

Chiesetta dei Santi Grato, Mauro e Giocondo (loc. Cornion)

Chiesetta di Cornion

Si trova in località Cornion, sulla strada di valico che dai Monti scende a Ponte Oliveti.

E' un edificio tardo cinquecentesco (rosone del 1599) con evoluzione seicentesca (il campanile fu eretto dal lombardo Giov. Sola nel 1657).

Detta dei Corgnoni o dei "Santi di Cornion", è dedicata ai santi Grato, Mauro e Giocondo. Di essa si ha notizia dal 1399 e fu ricostruita dalla comunità verso la fine del '500 (la data del 1599 è incisa sul rosone).

Si tratta di una solitaria costruzione sacra di valico stradale, degno ornamento storico-culturale dell'ambiente. Il prospetto principale forma un unico volume con il campanile (costruito da maestro Zovan Sola milanese nel 1657) al quale la chiesa è poggiata coperta da un tetto a uno spiovente. Un muretto circonda il sagrato.

 

 

Vittorio Ferrari